Antonio Mazza, lo stilista che celebra le donne da ricordare

Amici di Carlottissima!
Voi sapete quanto mi piacciano i vestiti … soprattutto quelli belli, che – chissà perché! – non c’è mai verso di riuscire a indossare.
Tuttavia, nel mio girovagare per i social network, mi sono imbattuta in un giovane stilista, con talento e grinta da vendere: Antonio Mazza.
Arrivato dal Sud Italia, è approdato alle Fashion Weeks milanesi e ha portato con sé il gusto del lusso e della ricercatezza che la sua terra d’origine amano profondamente. Ho deciso di conoscerlo meglio, e gli ho fatto qualche domanda. Siete curiosi? Io moltissimo!

Antonio, a cosa ti ispiri in particolare nelle tue creazioni?

La bellezza in genere.
La bellezza  in  tutte le sfaccettature e sotto tutte le forme.
Nelle mie precedenti collezioni, “BLACK & WHITE” e “ICE” il  binomio cromatico più elegante, quello che arriva dall’incontro dei “non colori”, il bianco e il nero; nella collezione ICE, mi sono invece ispirato al ghiaccio declinato in ogni sfumatura di colore, delicato e toccante.
Poi, dopo l’ultima Milano Fashion Week dello scorso settembre ho presentato la mia ultima collezione, che trae  spunto dai bassi fondali marini, dai suoi frutti e dalle sue varie tonalità: da qui il nome: BLUE HEART.

Quali sono i tessuti su cui lavori?

Amo in particolare i tessuti lucidi, di qualità e di diverse consistenze, come lo Shantung in seta, Viscosa in seta, il raso in Duchesse,  il pizzo…

Ho amato tantissimo i ricami preziosi dei tuoi abiti…

Sì, li adoro.
Nell’ultima collezione, “BLUE HEART”, ho voluto applicare ricami in pizzo e pietre decorative proprio per rendere ancor più preziosi i miei capi.

Ma qual è la donna che vorrei vestire?

Ogni mia creazione nasce dopo un duro lavoro e con tutta sincerità devo ammettere che non è affatto semplice.
Le mie creazioni vengono  ideate e realizzate per una  donna dinamica e intraprendente, una donna che vuole farsi NOTARE e allo stesso tempo ama farsi RICORDARE nella realtà quotidiana,  indossando il capo elegante, ma anche il prét-à-porter…. firmato Antonio Mazza, ovviamente!

Come nasce la tua passione per la moda e come la coltivi?

Sono sempre stato bravo nel disegno a mano libera e da piccolo associavo appunto questo mio dono alla moda realizzando cosi i miei primi bozzetti.

Nel corso della vita non ho mai abbandonato questa mia passione, anche nelle avversità: l’incidente gravissimo di cui sono stato vittima mi ha costretto a fermarmi per un paio di anni.
Tuttavia, dopo essermi diplomato e finita la mia convalescenza; ho ripreso gli studi e mi sono iscritto all’Accademia Universitaria di Moda New Style dove ho potuto approfondire e perfezionare il mio repertorio nell’ambito del designer.

A quali eventi hai partecipato?

Durante l’ultimo anno Accademico mi sono voluto mettere alla prova partecipando al lo S.M.A.C Fashion Award concorso Internazionale Moda per giovani stilisti emergenti. (Salerno)  dove mi sono classificato al terzo posto.
Da lì in poi non si contano più: Sposi ma non solo (Salerno), AltaRoma, Notte Chic tra Arte e Moda, 6′ e 7′ edizione.
Naturalmente ho partecipato a diverse sfilate: la S.M.A.C fashion summer, Sposa sotto le stelle, Miss Italia, Venere d’Italia, Effetto Principessa.
Poi gli eventi milanesi delle Fashion Week a Febbraio e Settembre 2016, e a dicembre prenderò parte al prestigioso Evento ITALIAN WEDDING AWARDS di Roma dove avrò il piacere e l’onore di vestire con una mia creazione la presentatrice ERIKA GOTTARDI.

Mi pare che tu abbia raggiunto un bel traguardo. Come pensi di proseguire?

Dopo il terzo posto alla mia prima esperienza nel campo della Moda, ho ricevuto diversi riconoscimenti e sono stato contattato da svariate aziende in Italia e all’Estero.

Il sogno nel cassetto?

Dopo tanti sacrifici fatti e dopo esser arrivato fino a questo punto il  mio obiettivo professionale è quello di internazionalizzare il mio Brand, aprire una Maison di Moda: ”Antonio Mazza”, rigorosamente Made in Italy.

A chi vuoi dedicare il tuo successo?

Senza dimenticare l’intera famiglia perché mi è sempre stata vicina moralmente e fisicamente in ogni mia esperienza, gran parte di tutti i miei successi passati, presenti e futuri voglio dedicarli in modo particolare alla mia dolce metà e a due persone per me molto speciali cioè, mia madre e mia nonna, che mi sostengono incondizionatamente: in ogni mia uscita porto sempre con me un po’ di loro.
Nel mio logo sono impresse due figure che le rappresentano: il segno zodiacale di mia madre, la Bilancia, ed una Rosa rossa,  il nome di mia nonna.

Se volessi scegliere una frase che ti rappresenta….

Direi: sii come il mare, che infrangendosi contro gli scogli trova sempre la forza di riprovarci.

Se volete rimanere aggiornati sull’attività di Antonio lo potete seguire qui: Antonio Mazza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...