Amaca o tenda? E’ Tentsile, la nuova casa tra gli alberi

Amici di Carlottissima!

Immerse nella natura, sospese tra i rami degli alberi, quasi quasi sembrano navicelle spaziali, ma non fatevi ingannare: quello che vi propongo oggi non sono oggetti non identificati ma tende per gli amanti della natura e della vita all’aria aperta senza restrizioni.

Si chiamano Tentsile e sono strutture leggere, comode e pratiche, soprattutto se si decide di campeggiare all’ultimo momento accomodandosi tra alberi, sulle rocce o – perché no? – sospesi sopra i corsi d’acqua: basta individuare i tre punti di ancoraggio e installare la tenda sospesa. Le Tentsile offrono un modo incredibilmente nuovo di vivere i grandi spazi aperti con stile e comfort senza pari, senza vincoli derivanti dalle condizioni del terreno e prendendo le dovute distanze da umidità, sobbalzi, buche e animaletti di varia natura.

Inventate all’architetto inglese Alex Shirley-Smith, appassionato di campeggio ed esperto di case sugli alberi, le Tentsile nascono dall’idea della salvaguardia degli alberi dalla distruzione umana, soprattutto se, come Alex, si resta scioccati dai documentari sulla deforestazione dell’Amazzonia. Anni  di dita insanguinate, e una esperienza enorme sulle qualità di tessuti, hanno portato a realizzare il sistema Tentsile nel 2010.

Due anni dopo, con il sodalizio con il designer Kirk Kirchev,  la neonata società ha elaborato una serie di prototipi prima di rilasciare il primo modello di produzione, la Tentsile Stingray che si installa proprio come un’amaca, offrendo la comodità di una tenda multi-persona.
Pronti per la nuova avventura?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...